"Ballare è solo scoprire, scoprire, scoprire." 

 

 Martha Graham

Percorso Professionale & Personale

Carolina Ravaioli è un'artista di danza italo-scozzese che si è laureata con il First Honor BA in Contemporary Dance presso il Trinity Laban Conservatoire of Music and Dance di Londra.

Negli ultimi due anni, ha lavorato allo sviluppo della propria voce artistica sotto la guida di Luke Pell e sostenuta da Dance Base, National Center for Dance in Scozia. Durante il suo percorso di autodidatta artistica, particolarmente rilevante è stata la sua partecipazione a opere performative come quella di Marina Collard, Lucy Suggate, Solene Weinachter, Luke Pell e Mark Bleakly. Nell'ultimo anno, Carolina e Mark hanno iniziato una nuova collaborazione artistica che ha ispirato il loro primo lavoro di performance, che è stato supportato con residenze in The Work Room a Glasgow e Dance Base a Edimburgo.

 

 

  • La mia Esplorazione della Danza:

 

 

Come performer, ho recentemente focalizzato la mia pratica sull'esplorazione del corpo nello spazio e nell'architettura, indagando la loro reciproca influenza. Un grande obiettivo è stato quello di sfidare il ruolo del pubblico e del performer, intercambiando entrambi i ruoli.

Sono spesso interessata a connessioni transdisciplinari per ampliare la mia percezione dell'arte e della sua manifestazione in movimento. L'improvvisazione è fondamentale per la mia pratica personale, dentro e fuori scena. Credo fermamente che la nostra capacità di accedere alla nostra immaginazione possa portarci a fare cose straordinarie.

Più recentemente mi sono avvicinato alle pratiche meditative, come lo Yoga, che intendo esplorare ulteriormente in relazione alla danza come pratica somatica.

Come Maker, il mio principale interesse è di sensibilizzare le persone rispetto all'importanza di promuovere un tipo d'Arte che stimoli la capacità delle persone di mettere in discussione e riflettere su ciò che vedono e vivono. Credo che l'arte dovrebbe essere accessibile a tutti e che, in quanto artisti, non dovremmo mai sottovalutare la capacità di ognuno di pensare e comprendere l'arte, che sia una performance di danza, un'installazione visiva o un dipinto, per elencarne alcuni.

Esperienza Lavorativa

2014 -2017

 

Ways of Seeing, Ways of Being - by Lucy Suggate

 

In The Ink Dark – by Luke Pell

 

We Are All Just Little Creatures – by Christine Devaney

 

Shoelaces – by Carolina Ravaioli & Mark Bleakley

 

A Nude Descends into a Lump – By Mark Bleakley

 

Music/Dancer improvisation - led by Solène Weinachter & Jer Reid 

 

Cosmic Sculptures – by Lucy Suggate and dancers

 

Art Suite –  in collaboration with Blair Coron and Salvino Volpe as part of Wee Theatres Glasgow

 

Selfies x 4 – by Marina Collard (EN – FR)

 

Space In and As Body Marina Collard and Kate Johnson’s project for LIMEN at TripSpace (London)

 

Formazione

2011 -2014

 

First Class Honours Degree at Trinity Laban Conservatoire of Music and Dance - BA (Hons) Contemporary Dance  - London

 

 

 

Segui

© 2023 by Nicola Rider.
Proudly created with
Wix.com

 

Chiama

+39 329 7074024

  • Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • LinkedIn Social Icon